Cipolle al forno


A me nun m'anteressa,
l'omo de la vita mia 
po' esse biondo o moro,
arto o meno,
cattolico o giudeo,
fascio o zecca.
Però 'na cosa è certa,
all'omo mio
je devono da piacè e cipolle.
E pure tanto! 

Ho scritto 'sta poesiola in romanesco stentato dopo aver assaggiato le cipolle al forno preparate seguendo la ricetta che mi ha dato Francesca del blog SingerFood.
Avevo visto tempo fa, sulla sua pagina Instagram, la foto di una bella teglia di cipolle pronte per essere infornate e la curiosità mi aveva invasa, io adoro le cipolle ma non le cucino mai, solitamente le aggiungo a insalate o ne faccio marmellata da metter sui formaggi (poi arriverà anche questa, di ricetta).
Francesca é stata così gentile da passarmi la ricetta, che é della nonna del marito, Pietro, e di concedermi di postarla sul blog.
Oggi sono quindi orgogliosa di presentarvi la ricetta delle cipolle di nonna Maria :-)

Ingredienti (per quattro persone):
  • Quattro grosse cipolle bianche
  • Olio extravergine d'oliva 
  • Sale
  • Origano
  • Una manciata di capperi
  • Aceto (io ho usato quello di mele)
  • Pangrattato
Come prima cosa pulite le cipolle, piangete tutte le lacrime del mondo mentre le pulite (se non volete lacrimare vi basta bagnarle e le particelle volatili che irritano gli occhi non lo faranno), fatele bollire in acqua calda per 20' circa. 
Toglietele dal fuoco, fatele intiepidire e tagliatele a spicchi. 
Foderate una teglia da forno con carta oleata e metteteci dentro le cipolle, salatele, oliatele per bene e aggiungete origano e capperi tritati grossolanamente. Infine, qualche spruzzo di aceto di mele. Mescolate il tutto è finite con una bella spolverata di pangrattato in superficie.
Infornate a forno caldo a 200 gradi per circa 20' o comunque fin quando le cipolle saranno gratinate.
Servite calde, tiepide, o che ne so, io le ho mangiate pure da fredde 😅😅

Questa è una storia
Da raccontare
Può andare bene
Può andare male
Ma non si sa
Qual è il finale
Bisogna andare
Comunque andare [...]
 

Share this:

CONVERSATION

2 commenti: